Ottimizzare database WordPress con WP Optimize

Se hai un sito WordPress devi periodicamente ottimizzare il database.

Per farlo bisogna installare sul proprio sito WordPress il plugin Wp-Optimize.

Prima di entrare nel dettaglio, voglio farti capire perchè bisogna ottimizzare il database del tuo sito.

Perchè ottimizzare il database WordPress?

Un sito WordPress per poter funzionare ha bisogno di un database MySQL per memorizzare tutte le informazioni, configurazioni, utenti, pagine, articoli e tanto altro.

Con il tempo accade che i dati si riempono di informazioni non necessarie, come le revisioni delle pagine e degli articoli.

Altri dati che non importanti sono i commenti spam che rimangono in memoria.

Tutti questi dati inutili rallentano il tuo sito WordPress, quindi bisogna pulire le tabelle dei dati per avere un database ottimizzato.

Come già scritto prima, per migliorare il database WordPress utilizzeremo il plugin Wp-Optimize.

Caratteristiche del plugin Wp-Optimize

Questo plugin è veramente semplice da usare, pulisce il database in pochi secondi e con pochi click.

plugin wp optimize

Le caratteristiche:

  • Pulisce e ottimizza le tabelle dei dati direttamente da WordPress.
  • Programma le pulizie dei dati.
  • Elimina le revisioni delle pagine.
  • Eliminare i commenti non approvati, spam situati nel cestino.
  • Elimina i metadati di Akismet dei commenti.
  • Elimina altri metadati dei commenti.
  • Elimina tutti i  trackbacks e pingbacks.
  • Ti permette di visualizzare le statistiche delle tabelle dei dati. Mostra la quantità di spazio che può essere ottimizzato e lo spazio che ha eliminato.
  • È un plugin gratuito.

Come Installare WP-Optimize

Per installare questo plugin devi:

  1. Andare nel pannello WordPress e poi in PluginAggiungi Nuovo.
  2. Nella barra di ricerca cercare WP Optimize e installarlo.
  3. Dopo averlo installato ti basterà cliccare su Attiva.

Come pulire e ottimizzare il database

Dopo aver installato il plugin, comparirà nel pannello di di amministrazione la voce Wp-Optimize, cliccandoci sopra verrai indirizzato nella pagina del plugin dove potrai ottimizzare i dati del database.

La pagina è tipo quella che vedi nell’immagine sotto.

ottimizzare database WordPress con WP Optimize

Prima di fare la pulizia e l’ottimizzazione del database devi fare un backup di sicurezza.

Nella lista devi mettere la spunta sulle voci che vuoi pulire/ottimizzare, dopo ti basterà cliccare sul bottone Avvia tutte le ottimizzazioni selezionate.

Oltre a fare il backup, prima di fare l’ottimizzazione devi sapere cosa stai per cancellare.Le opzioni più pericolose sono le voci in rosso, per questo motivo ti voglio spiegare cosa sono.

  • Rimuovere le opzioni temporanee scadute – Questa opzione  si riferisce alle configurazioni di WordPress, temi e plugin. Questi dati si generano in automatico in modo che i temi e i plugin funzionino correttamente.
  • Rimuovere pingback e trackbacks – Senza entrare troppo nel tecnico i Pingback e i Traxkbacks servono per sapere se qualcuno ha inserito sul proprio sito un link verso il nostro. Possono essere utili ma se vuoi li puoi cancellare senza problemi.
  • Pulisci i post meta data – Eliminano i meta dati relazionati alle pagine, post e commenti. Può causare dei problemi su alcuni hosting.
  • Ripuliti i relationship data orfani – Eliminano qui dati orfani che fanno riferimenti a opzioni che non esistono più.

Configurazione avanzata di WP Optimize

Nella scheda Impostazioni di Wp-Optimize ci sono varie opzioni avanzate che ti permettono di programmare delle pulizie in automatico.

impostazioni avanzate wp optimize

Nella sezione Scheduled clean-up settings puoi impostare ogni quanto WP-Optimize deve fare la pulizia del database, selezionando anche che cosa deve pulire e ottimizzare.

Conclusioni

WP-Optimize è un plugin molto utile in qualsiasi sito WordPress, se hai molti plugin installati lo puoi installare per poi disinstallare appena conclusa la pulizia del database.

WP-Optimize fa un buon lavoro però non è perfetto, infatti non cancella le tabelle dei plugin disinstallati.

Questo vuol dire che, se vuoi ottimizzare al massimo il tuo database, devi accedere al pannello di phpMyAdmin e cercare le tabelle dei plugin disinstallati e cancellarli manualmente. Normalmente le tabelle prendono il nome dei plugin, quindi non dovrebbe essere un problema trovarli.

Ti ricordo ancora una volta che prima di fare la pulizia del database devi fare il backup, in caso qualcosa vada storto.

Articoli recenti

Cos’è un meme

Non usi ancora i "memi" nei contenuti che condividi sul tuo blog e nei tuoi profili social? Non sai cosa sono? Da qualche…

7 mesi fa

Come testare velocità sito internet con 4 strumenti Gratuiti

È molto importante sapere come eseguire un test della velocità del proprio sito web, che ci permette di conoscere meglio il…

7 mesi fa

Landing Page – I MIGLIORI STRUMENTI DA USARE

Se stai pensando di creare una landing page per offrire contenuti gratuiti o a pagamento in modo organizzato e accattivante,…

8 mesi fa

Clickfunnels – Strumento per vedere Online

ClickFunnels è uno strumento di marketing che sta spopolato in America e sta entrando nel mercato Europeo. Questo strumento è…

8 mesi fa

4 Temi WordPress per chi fa consulenza

Sei alla ricerca di un template wordpress, per il tuo sito di consulenza, che ti faccia aumentare la conversione di…

8 mesi fa

Che cos’è L’ANCHOR TEXT – [PILLOLA SEO]

Ultimamente si sente parlare sempre più spesso dell'Anchor Text, ma ancor oggi moltissimi confondo questo concetto con molti altri e…

9 mesi fa