Categorie: Dizionario SeoSEO

Link NoFollow e DoFollow

Il valore di un backlink cambia in base se il link è Nofollow o Dofollow, per questo motivo bisogna capire la differenza.

Come ho già scritto in altri articoli, i backlink sono molto importanti perchè influiscono nel posizionamento dei siti web sui motori di ricerca. Più pagine web hanno un link verso il tuo sito e più aumenterai la tua autorità, questo comporta ad un aumento di visite.

Se ricevi un backlink da un sito famoso e in tema con il tuo argomento allora il backlink è di valore, se invece ne ricevi uno da un sito appena nato e con tematiche diverse dalle tue allora il backlink non ti aiuterà tanto a crescere.

Che cos’è un link Dofollow

I link dofollow sono quelli normalmente usati, e hanno un codice HTML simile a quello che vedi qua sotto.

<a href=”https://comesifaweb.it/”>tu pagina web</a>

Mettendo un link Dofollow, su una nostra pagina internet verso un sito esterno, stiamo dicendo a Google di seguire quel link perchè è come se stessimo raccomandando quella pagina.

Mettere dei link sul nostro sito verso a siti esterni è consigliabile se vogliamo dare ai nostri utenti la possibilità di approfondire un argomento, indirizzandoli su siti autorevoli come Wikipedia.

Che cos’è un link Nofollow

Con l’attributo Nofollow diciamo ai motori di ricerca di non seguire quel link e di non passargli Rank.

Questo tipo di attributo viene usato quando mettiamo il link a siti esterni alla quale non garantiamo a Google della loro affidabilità.

Se sul tuo blog vendi i prodotti Amazon, allora tutti i link che mandano al prodotto devono avere l’attributo Nofollow.

Il codice HTML del link con l’attributo Nofollow è il seguente:

<a href=”http://comesifaweb.itrel=”no follow” >Comesifaweb</a>

Come mettere un link Nofollow

Se usi WordPress e vuoi mettere un link con l’attributo Nofollow lo puoi fare in 2 modi:

  • Inserire manualmente l’attributo rel=”no follow”.
  • Usare il plugin Ultimate Nofollow per poter mettere il nofollow con un semplice click.

Il mio consiglio è quello di usare il plugin indicato sopra. Dopo aver installato Ultimate Nofollow ti troverai la riga indicata nell’immagine sotto ogni volta che andrai a inserire un link, mettendo la spunta aggiungerai l’attributo nofollow.

Articoli recenti

Cos’è un meme

Non usi ancora i "memi" nei contenuti che condividi sul tuo blog e nei tuoi profili social? Non sai cosa sono? Da qualche…

12 mesi fa

Come testare velocità sito internet con 4 strumenti Gratuiti

È molto importante sapere come eseguire un test della velocità del proprio sito web, che ci permette di conoscere meglio il…

12 mesi fa

Landing Page – I MIGLIORI STRUMENTI DA USARE

Se stai pensando di creare una landing page per offrire contenuti gratuiti o a pagamento in modo organizzato e accattivante,…

1 anno fa

Clickfunnels – Strumento per vedere Online

ClickFunnels è uno strumento di marketing che sta spopolato in America e sta entrando nel mercato Europeo. Questo strumento è…

1 anno fa

4 Temi WordPress per chi fa consulenza

Sei alla ricerca di un template wordpress, per il tuo sito di consulenza, che ti faccia aumentare la conversione di…

1 anno fa

Che cos’è L’ANCHOR TEXT – [PILLOLA SEO]

Ultimamente si sente parlare sempre più spesso dell'Anchor Text, ma ancor oggi moltissimi confondo questo concetto con molti altri e…

1 anno fa