Skip to content

Link Baiting – Che cos’è e 10 consigli utili

LINK BAITING

La link Baiting è una tecnica per attirare collegamenti in modo organico attraverso la creazione di contenuti di alto valore. Uno dei fattori essenziali per il posizionamento dei motori di ricerca è il numero di collegamenti a una pagina.

Link Baiting vuole che un gran numero di utenti colleghi il contenuto del nostro sito. Per fare ciò dobbiamo creare contenuti originali , pertinenti e nuovi, come articoli, video o infografiche che attirino l’attenzione degli utenti.

 10 consigli per la Link Baiting

Il consiglio numero 1 è quello che ti ho scritto prima, quindi partiamo con il consiglio numero 2.

 Essere i primi

Una delle migliori tecniche per la Link Baiting è quello di essere i primi a scrivere un articolo su una certa notizia. Il fatto di essere stati primi a mettere online una notizia ci aiuterà tantissimo ad ottenere link in ingresso e ad essere citati nei vari social network.

 Usa la creatività

Scrivendo un articolo creativo e nuovo puoi renderlo virale e ottenere tantissime visite. Quindi crea un qualcosa di creativo e diverso ma allo stesso tempo che sia di valore per l’utente.

  • Esempio:  Daniel Sternlicht, un professionista Ditigal,  ha creato un gioco sul suo sito Web per mostrare il suo Curriculum Vitae in un modo diverso e interattivo per trovare un lavoro.
  • Risultati: è riuscito ad avere più di 5.000 menzioni sociali , tanti link in ingresso e più di 450 commenti .
  • Clicca qui per vedere l’esempio

 Fornisci dati

Le informazioni e i dati piacciono a tutti. Un articolo che fornisce dati chiari e affidabili è ben visto da tutti e non passa mai inosservato.

Un esempio potrebbe essere quello di scrivere un articolo dove si indicano le diverse percentuali di click delle varie posizioni nei risultati di ricerca.

 Esegui esperimenti

Un altro buon modo per convincere la gente a linkarti grazie al tuo contenuto , è di raccontare degli esperimenti fatti, specialmente se sono andati bene, anche se se sono andati male possono aiutare le persone. In un modo o nell’altro, fare esperimenti e poi raccontarti è un buon modo per coinvolgere il pubblico e rendere i tuoi contenuti completamente virali.

 Genera dibattito

Creare un dibattino è un arma potentissima per ottenere del traffico e link in ingresso. Le opinioni contrastanti e questi “piccoli combattimenti online”, sono molto amati dal pubblico e infatti hanno una percentuale di coinvolgimento molto alto.

 Usa l’espressione “GRATUITO”

Se crei un mini corso o un eBook gratuito allora questa cosa portera tantissimi link in ingresso e farà parlare molto di te, ovviamente se è un contenuto di altissimo valore. Quindi spendi un po di tempo a fare un qualcosa di valore e offrilo in modo gratuito ai tuoi utenti.

Fidati, ti aiuterà tantissimo.

 Menziona gli esperti del tuo settore.

Senza dubbio, menzionare esperti influenti nel tuo settore in un articolo ti porterà a ottenere tantissime visite. Coinvolgili nei tuoi articoli o nei tuoi esperimenti e vedrai che otterrai dei grandi risultati.

 Elenca i migliori blog del tuo argomento

Un consiglio molto simile al precedente, l’unica cosa che cambia è che invece di menzionare i professionisti bisogna citare i blog più autorevoli.

 Crea dei video

C’è qualcosa di più virale di un video? Con il video non attireremo solo l’attenzione del nostro pubblico, ma caricandolo su YouTube otterremo il nostro primo link dalla piattaforma video di Google .

Conclusioni

È importante ricordare che non esiste sono la Link Baiting , ma ci sono anche molti altri modi per collegare i link di qualità. Ma bisogna dire che con i metodi descritti sopra creerai dei link in ingresso di grande valore. Matt Cuts, uno dei maggiori esperti SEO al mondo,  è uno dei primi sostenitori di queste tecniche.

E se lo dice lui vuol dire che funzionano 🙂