Skip to content

Guadagnare con Paypal

guadangare con paypal

Paypal è stata indubbiamente una grande rivoluzione per gli acquisti online ed è oggi diffusissima e usata in tutto il mondo, apprezzata per la sua sicurezza e semplicità di utilizzo. Spesso si sente dire che si può guadagnare sfruttando Paypal, vediamo se è realmente possibile e come farlo.

COS’È PAYPAL E COME FUNZIONA?

Paypal è una società di servizi finanziari che consente di trasferire denaro ed effettuare pagamenti online, utilizzando un account che si può creare gratuitamente online nel giro di pochissimi passaggi usando solo il proprio indirizzo email.

A questo profilo si può associare un corrente bancario oppure una carta di debito Paypal. Collegando una carta all’account, sarà poi possibile spostare il denaro ricevuto sul proprio profilo e prelevarlo in contanti da un comunissimo sportello bancomat.

Ovviamente Paypal ha completamente stravolto il modo di fare acquisti online.

La storia di Paypal risale alla fine degli anni ’90, grazie ad alcuni giovani imprenditori di talento.

Uno di loro è il famosissimo e innovativo Elon Musk, il quale aveva deciso di creare la prima banca online, per questo aprì X.com.

Si trattava di un sito dove era possibile effettuare pagamenti virtuali senza dover inserire i dati di una carta di credito, ma solamente un indirizzo email. Nello stesso periodo altri due imprenditori (Peter Thiel e Max Levchin) stavano cercando di realizzare un progetto analogo, attraverso una società di nome Confinity.

Dopo un periodo di concorrenza, i tre decisero di mettersi in affari fondendo le rispettive compagnie: nacque quindi ufficialmente Paypal, che iniziò da subito a spopolare creando un giro d’affari enorme, a tal punto da essere acquistata da Ebay nel 2002.

Rimase di proprietà della nota piattaforma di aste e vendita online fino alla scorporazione avvenuta nel 2014 e la conseguente quotazione in borsa.

Oggi Paypal è lo strumento più utilizzato per gli acquisti online, con un giro di transazioni che ha superato i 120 miliardi lo scorso anno.

COME GUADAGNARE CON PAYPAL

Esistono alcuni metodi per poter guadagnare soldi attraverso Paypal, ovviamente non si tratta di ingenti somme ma se fatto con costanza può comunque portare a delle soddisfazioni.

Le donazioni

Le donazioni sono uno dei metodi più utilizzati all’estero per guadagnare soldi con Paypal e in alcuni casi si riesce a ottenere anche somme considerevoli, ovviamente dipende da che tipo di sito si tratta e dal suo traffico e tipologia di utenti.

Sfruttare le donazioni è molto semplice, ma applicabile solo se si è proprietari di un sito web o blog. In questo caso basta inserire nella propria pagina un apposito tasto che, se cliccato, consente ai visitatori di fare appunto una donazione.

Di solito si chiedono offerte per finanziare un progetto, realizzare un certo tipo di obiettivo o lavoro, ma anche semplicemente invitando l’utenza a offrire un caffè.

I visitatori del sito in questo modo è come se premiassero, incentivassero o ringraziassero il tuo lavoro.

Si tratta di un modo interessante per guadagnare online, ma per ora in Italia non è ancora molto diffuso, mentre funziona decisamente meglio negli Stati Uniti.

Alcune guide per poter inserire il bottone delle donazioni Paypal sul proprio sito:

  1. Guida per inserire donazione sul proprio sito
  2. Plugin wordpress per donazioni paypal

Paypal per ricevere i propri pagamenti

Un metodo tradizionale e molto usato è quello di usare Paypal per ricevere i pagamenti da vendite o servizi.

Ovviamente Paypal si prendere una commissione sui pagamenti, ma rispetto ad alcuni concorrenti c’è una convenienza.

Cashback

Ci sono alcuni siti internet e piattaforme che offrono il cosiddetto “cashback”. In sostanza, ti offrono un piccolo rimborso dopo aver effettuato un acquisto online.

Questa strategia viene utilizzata da marchi importanti e famosi a livello internazionale, come ad esempio Sephora o Booking. Si tratta di un sistema vantaggioso per entrambe le parti: l’azienda fidelizza la clientela incentivandola a tornare in futuro, mentre il cliente riceve premi e rimborsi.

Fai sempre ricerche online prima di fare un acquisto e registrati agli eventuali programmi “fedeltà” che troverai, così da poter risparmiare e guadagnare.

Alcuni siti per il cashback:

  1. queexo.com
  2. it.beruby.com
  3. lyoness.com/it
  4. it.bestshopping.com

Applicazioni

Oltre a siti e piattaforme, esistono anche delle applicazioni per smartphone e tablet che consentono di guadagnare utilizzando Paypal. Si tratta per lo più di app di sondaggi e ricerche di mercato, oppure applicazioni di attività come la famosissima BeMyEye.

In questo caso a seconda di dove ci si trova si può scegliere tra diverse “missioni”, che consistono solitamente in andare a cercare informazioni in supermercati e negozi, ad esempio fotografando determinati prodotti e prezzi. Questo genere di applicazioni spesso offrono ricompense erogabili in denaro accreditando l’importo sul proprio account Paypal.

Un’altra applicazione simile e molto usata e che consente di ricevere denaro sul conto Paypal è TiFrutta. Questa app permette di ottenere dei rimborsi quando si acquistano alcuni prodotti al supermercato.

Infine, come forse avrai già saprai circola spesso un metodo di guadagno che è in realtà una truffa e illegale in tutta Europa, identificabile con quello chiamato “Schema Ponzi” nel quale ci si ritrova in una vera e propria piramide, dove si fanno versamenti a quelli che si trovano più in alto.

Ribadiamo, comunque, che oltre a essere illegale questa pratica permette di guadagnare solo a chi si trova ai vertici di questa piramide, quindi i fondatori. Se davvero volete provare a guadagnare qualcosa con Paypal, optate per i metodi legali e trasparenti di cui abbiamo scritto precedentemente.