Skip to content

Cos’è un meme

che cos'è un meme e come crearlo

Non usi ancora i “memi” nei contenuti che condividi sul tuo blog e nei tuoi profili social? Non sai cosa sono?

Da qualche anno, questi elementi grafici vengono usati tantissimo sui social perchè attirano molto l’attenzione

Queste immagini divertenti sono utilizzate sia da utenti privati, aziende e grandi marchi, poiché simboleggia perfettamente tutto ciò che vogliamo comunicare.

Ma se sei ancora una delle poche persone che non sanno cosa sono i meme e a cosa servono, inizierò introducendo l’argomento da zero:

Cos’è un meme?

Un meme è un termine, un’immagine o un video astratto nella quale viene descritta una situazione, un’idea o sentimento che può avere un’ampia diffusione grazie a Internet e ai suoi canali di comunicazione virtuali, e-mail, blog, ecc.

Questa parola è stata coniata da Richard Dawkings e la sua origine deriva dal greco “mimema” , che si traduce come “imitazione” e che rappresenta la diffusione della cultura tra le persone.

 

Il meme, in ultima analisi, è un elemento comunicativa che fa parte della società di oggi e dei media che racconta gli eventi da un prisma diverso e provocando una grande viralità in diverse piattaforme sociali.

È un modo molto divertente e attuale di comunicare, che diventa facilmente virale.

Solitamente i meme sono divertenti, anche se altri portano lezioni di vita , quindi non sempre sono divertenti.

Sono caratterizzati dalla loro viralità, ma non dalla loro veridicità.

A cosa servono i meme?

Ci sono molte persone che si chiedono che cos’è un meme e a cosa serve. Pertanto, e dato che ho già spiegato di cosa si tratta, dovresti anche sapere che il concetto che li circonda ha una stretta relazione con il marketing:

? Fai ridere gli altri

La ragione più è semplicemente nel dare un tocco di umorismo alle informazioni fornite.

Può essere utilizzato, ad esempio, in un giornale digitale in cui viene raccontata la cronaca di un evento e una situazione inaspettata con un tono un po più umoristico.

? Dai visibilità all’autore

Questo è un motivo che non è sempre preso in considerazione da tutte quelle persone che hanno una brillante idea quando creano un meme.

Se indichi il tuo account Twitter in fondo ai meme che realizzi, puoi guidare le persone a seguirti o addirittura a farti ingaggiare per realizzarli.

Inoltre, se decidi di indicare in fondo al meme il dominio del tuo blog o pagina, la visibilità che ti darà ti permetterà di ottenere ancora più traffico per il tuo sito.

❤️ Ottieni follower sui tuoi social network

Anche se ne ho parlato prima nel caso di Twitter, se hai una pagina Facebook per il tuo business online, puoi ottenere più “fan”.

Inoltre, è ovvio che questo effetto è moltiplicativo dal momento che gli utenti attratti dai memi lo condivideranno nei loro profili, aumentando ancora di più la tua visibilità.

✅ Come creare meme online e in modo personalizzato e gratuito?

Nel caso in cui tu sia una di quelle persone o aziende che desiderano integrare i meme nella loro strategia digitale, ecco alcune raccomandazioni da tenere in considerazione:

 

  1. Definisci il tema

    Sarà qualcosa di attuale? È collegato a una marca o a una persona? Definisci il tema dei tuoi meme.
    Ad esempio, è possibile effettuare una delle politiche correnti, di una saga cinematografica o del gioco della domenica.

  2. Scegli una frase suggestiva correlata a ciò che vuoi comunicare.

     

  3. Scegli una buona immagine o unisci due relativi

    Ci sono molti meme che si fondono ‘I Simpson’ e il calcio, per esempio, o la politica.

  4. Scegli un buon generatore di meme

    Più tardi troverai 12 modi per crearli.

  5. Condividilo nei social network.

     

? 4 tool per creare meme online

E, come promesso, qui ti lascio 4 delle migliori piattaforme con cui creare i meme online:

1️⃣ Image Chef

Ha un’applicazione per iOS e Android. Puoi anche generare un meme dal tuo sito web.

Image Chef crea immagini mozzafiato con testo e fotografie grazie a questa applicazione. È molto versatile e puoi utilizzare fino a 4 immagini in combinazioni diverse.

2️⃣ IMGFlip

Questo strumento crea un meme online in pochi secondi. È molto semplice e facile da usare.

IMGFlip ti consente di incorporare un paio di frasi, una nella parte superiore e una nella parte inferiore. È un editore di meme.

3️⃣ Kapwing

Con questo strumento online puoi non solo creare meme, ma anche una Gif in pochi minuti.

Puoi provarlo cliccando qui nella sua pagina Web.

4️⃣ Make a Meme

Con l’applicazione digitale di Make a Meme è possibile creare in pochi clic un meme.

Inoltre, ha il vantaggio che gran parte del suo database corrisponde a  personaggi famosi (Donald Trump, Jackie Chan, film “300”, ecc.).

Ha anche un’applicazione per dispositivi iOS.

Vantaggi di integrare meme sul mio sito web se ho un business su Internet

Sebbene la pubblicità possa sorprendere per l’uso di meme, devo dirti che è uno strumento molto utile. I vantaggi più importanti sono i seguenti:

1. Viralità

Questa è la parola più ambita nel mondo del marketing digitale, in quanto può essere sinonimo di successo.

Quando una cosa è virale, che ha grande impatto e sono gli utenti che si spostano immagini per conoscenti , i contatti e la famiglia è una delle migliori notizie per il vostro business.

2. Millennial

Tutti i marchi sono alla ricerca di persone tra i 18 ei 36 anni. È a loro che dirigono i loro messaggi.

Questo elemento fa parte del loro linguaggio di tutti i giorni e l’uso che per comunicare con questo gruppo di persone è molto efficace e crea l’impegno , come si sentono capiti.

3. Consumo rapido

Vivi in ​​un mondo molto dinamico, dove lo stress o l’iperstimolazione dominano la tua vita.

Hai a malapena il tempo di prestare attenzione alle idee, quindi cerchi un modo rapido e conciso per capirle.