Skip to content

Come guadagnare soldi da casa

GUADAGNARE DA CASA

BLOGGuadagnare soldi da casa è possibile?

La risposta è positiva e il profitto potrà essere ottenuto in maniera completamente diversa, in base al proprio impegno e voglia di ottenere un guadagno.

Ti spiegherò come guadagnare seriamente su internet grazie a metodi già collaudati e verificati.

Ecco qualche breve indicazione sui diversi strumenti che il web mette a disposizione per conseguire un guadagno economico direttamente da casa, sfruttando internet e le sue svariate risorse.

 La vendita degli oggetti usati

Il primo metodo di guadagno che potrà essere sfruttato è rappresentato dalla vendita dei propri oggetti usati, ovvero quelli che non si sfruttano da diverso tempo e che magari sono stati riposti in un armadio in attesa di capire cosa si voglia fare degli stessi.

Per vendere gli oggetti usati, come videogiochi oppure apparecchi tecnologici, si possono sfruttare svariate soluzioni, ognuna delle quali in grado di rispondere in maniera adeguata a tutte le proprie esigenze.

Una di queste consiste nell’aprire il proprio negozio online o, se non si vogliono spendere molti soldi, un blog nel quale verranno inseriti gli articoli in maniera tale che questi possano essere visti dai propri clienti.

Un’alternativa è rappresentata dal profilo su Ebay, che potrà essere necessariamente creato dietro il pagamento di una piccola somma di denaro, visto che si parla di un account come venditore.

Un altro sito è Subito.it che è veramente utilizzato e se vuoi vendere un qualcosa di minimamente ricercato ci riuscirai senza problemi.

In questi tre casi è bene che teniate in considerazione tre elementi importanti, di cui il primo consiste nel descrivere con cura l’oggetto e inserire una sua foto reale, in modo tale che i potenziali clienti possano osservare attentamente lo stesso e scegliere se acquistarlo o meno.

Dovete anche offrire un servizio di vendita che permetta di sfruttare svariati metodi di pagamento sicuri e tracciabili, come per esempio Paypal, ma anche altri.

Infine dovete sfruttare il servizio di spedizione che meglio si adatta alle vostre esigenze e fare in modo che il pacco giunga a destinazione entro i tempi prestabiliti.

Grazie a questo tris di elementi fondamentali potrete realmente procedere con la vendita degli stessi articoli senza che possano esserci imprecisioni di ogni genere e specialmente evitando controversie coi vostri clienti.

Vendere oggetti usati deve essere affiancato da un buon tipo di strategia di marketing, in modo tale che i vostri oggetti non passino inosservati online e allo stesso tempo dovrete fornire parecchia assistenza ai vostri clienti, risolvendo le loro eventuali problematiche.

In questo modo potrete guadagnare diverso denaro sfruttando i vostri articoli che non adoperate.

Offerta
Vendere su eBay. Guida per le micro, piccole e medie imprese
3 Recensioni
Vendere su eBay. Guida per le micro, piccole e medie imprese
  • Laura Sargentini
  • Editore: Hoepli
  • Copertina flessibile: 328 pagine

 La scrittura di libri e la pubblicazione

Se siete amanti della scrittura e avete uno stile unico e coinvolgente, potrete dedicarvi alla scrittura dei libri, i quali potranno essere pubblicati online e venduti al pubblico.

Ora, parlando di scrittura di libri, occorre sottolineare come voi dovete avere delle buone conoscenze dei diversi stili: un giallo sarà differente da un autobiografico oppure da un libro comico dove le situazioni divertenti si susseguono con un certo ritmo.

Tenete presente che scrivere un libro non è così complesso come si pensa ma, allo stesso tempo, non è un tipo di procedura che deve essere completamente presa sotto gamba.

La scrittura deve essere piacevole, scorrevole, coinvolgente e non devono esserci errori di grammatica o di sintassi: un libro scritto male, tranne nel caso in cui non sia voluto ovvero un personaggio si esprima in maniera tutt’altro che corretta, rappresenta l’errore maggiormente grave che si potrebbe compiere e quindi non essere un tipo di procedura che deve essere compiuta.

Pertanto cercate sempre di prendere in considerazione questo genere di caratteristica e scrivete prima la vostra bozza: successivamente analizzate il libro, ovvero i suoi contenuti, per poi farlo revisionare da una persona vostra amica che si occuperà di segnare eventuali errori e passi poco chiari.

Una cosa che sta andando molto di moda è quello di creare delle guide e poi vendere come ebook tramite Amazon, quindi non si è costretti a scrivere per forza dei romanzi.

Procedete quindi con la correzione della bozza in maniera tale che il vostro libro possa essere corretto sotto ogni tipo d’aspetto.

Per quanto riguarda la pubblicazione, potrete sfruttare il formato digitale e vendere la vostra copia virtuale sfruttando portali come Amazon, che vi permettono di ottenere una buona fetta di mercato, oppure potrete decidere di inserire un’anteprima sul vostro portale e consentire ai vostri lettori di procedere con l’acquisto dell’intero libro nel momento in cui questo viene ritenuto interessante e piace al vostro pubblico.

Trovate quindi la soluzione che meglio si adatta alle vostre esigenze e vedrete che i risultati non verranno a mancare.

Offerta Copywriting quantistico. Scrivi, seduci e vendi!

 Pubblicare gli articoli online

Una valida alternativa, ma non meno impegnativa di quella prima citata, consiste nel dedicarvi alla pubblicazione di articoli di giornale, guide, racconti o comunque altri scritti che poi andranno inseriti online.

In questo caso dovete tenere presente che vi sono parecchie differenze rispetto alla pubblicazione di un semplice libro: l’articolo di giornale richiede infatti uno stile maggiormente curato e professionale e ovviamente dovrete rispettare delle consegne maggiormente rapide, specialmente se decidete di pubblicare articoli che parlano di attualità o politica, i quali devono essere accompagnati da informazioni veritiere, citazioni e fonti di ogni tipo senza che voi possiate inserire un vostro commento.

Gli articoli online possono anche essere guide, o come vengono chiamate oggi, dei tutorial veri e propri che consentono di risolvere determinate problematiche.

In questo caso il vostro scopo è quello di analizzare il problema in questione e trovare una soluzione che possa essere definita come adeguata a quel tipo di quesito che rappresenta l’argomento centrale della vostra guida.

Insomma, gli stili sono tanti e lo stesso vale per quanto riguarda la scelta sulla pubblicazione: online esistono diversi portali che assumono, con o senza contratto, giornalisti freelance che hanno il compito di scrivere degli articoli di giornale.

Alcuni propongono un lavoro a provvigione, ovvero maggiore è il numero di articoli che vengono scritti e approvati, maggiore sarà il guadagno: questo è il caso di Melascrivi, che permette ai suoi diversi autori d conseguire una buona somma di denaro al mese a patto che ci si impegni al massimo.

Altra soluzione è quella di operare in maniera libera, ovvero inserendo i propri articoli di giornale sul proprio sito e guadagnando in base alla visualizzazione unica degli stessi: in questo caso si otterrà un compenso per ogni utente che, con un indirizzo IP differente, legge l’articolo e clicca sui banner pubblicitari.

Pertanto la scelta spetta a voi e alla vostra voglia di guadagnare del denaro sfruttando questo metodo e occorre sottolineare come, in entrambi i casi, occorra cercare di dimostrarsi pronti a scrivere, professionali e allo stesso tempo parecchio attenti allo stile che si adotta.

 Compilare i diversi sondaggi

Parliamo ora di un metodo che si sta diffondendo parecchio da diversi anni a questa parte, ovvero la compilazione dei sondaggi online, i quali rappresentano una buona scelta ma che, diversamente delle altre, consente di guadagnare una somma di denaro poco elevata.

Partiamo dalla spiegazione di questo metodo: in primo luogo occorre sottolineare che la compilazione di sondaggi consiste nel rispondere a delle domande che vengono inserite su un portale dove vengono svolte delle ricerche di mercato.

Esistono online diversi siti che consentono di usufruire di questo servizio, quindi la scelta è abbastanza libera e spetterà a voi scegliere il tipo di sito web che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Una volta che ci si iscrivere sul suddetto portale sarà possibile creare il profilo in maniera dettagliata e quindi entrare a far parte di quel gruppo di persone che hanno la facoltà di esprimere il loro giudizio su un brand o su un determinato tipo di prodotto.

I sondaggi vengono scelti in base alle svariate informazioni che vengono inserite nel proprio profilo: esistono infatti quelli che riguardano prodotti tecnologici e quelli che, invece, possono avere come oggetto un brand che si occupa di produrre capi d’abbigliamento o altri.

In tutti i casi occorre sottolineare come sia opportuno cercare di prendere in considerazione il fatto che, molto spesso, le proprie risposte iniziali non permettono di rientrare nel target sul quale si basa quel sondaggio: occorre quindi cercare di rispondere in un determinato modo affinché si possa portare a termine la compilazione dello stesso.

Svolta tale procedura non si verrà pagati immediatamente ma, al contrario, si accumuleranno dei punti che potranno poi essere convertiti in buoni o in denaro: si tratta quindi di un metodo che richiede parecchio tempo e che tra tutti potrebbe essere quello meno conveniente ma che, comunque, potrà essere aggiunto agli altri.

Inoltre occorre ricordarsi che non appena viene inviata la mail di notifica dell’invio del sondaggio, occorre rispondere immediatamente, ovvero sarà opportuno compilarlo subito in maniera tale che si possa avere la certezza del fatto che questo possa essere concluso e si consegua il punteggio che viene attribuito al sondaggio stesso.

In questo modo non si perderanno dei punti preziosi ma, al contrario, sarà opportuno cercare di puntare sulla costanza e massima attenzione quando vengono inviati i diversi tipi di articoli.

 Lista di siti per guadagnare con i sondaggi:

  1. Mysurvey 1,50 € CPA
  2. Global Test Market 1,10 € CPA
  3. Panel Consumatori GFK
  4. YouGov females 55+ [Surveys] IT A1 – 1267670

 

 Guadagnare da casa con Youtube

Da quando Youtube è divenuto un portale social, questo ha avuto una grande esplosione e il numero di video è incrementato a vista d’occhio.

Questo grazie anche al fatto che è possibile ottenere un buon guadagno sfruttando gli sponsor e le visualizzazioni, nonché le condivisioni che vengono ottenute dal filmato che viene inserito su questo portale.

Ma come si deve operare per fare in modo che Youtube possa finalmente essere fonte di guadagno e soprattutto offra l’opportunità di avere una buona entrata mensile?

Occorre anche aggiungere il fatto che i video devono ricevere un buon responso da parte dell’utenza registrata sul portale e per conseguire questo obiettivo sarà opportuno procedere con la realizzazione di video che sono originali e soprattutto interessanti e/o divertenti.

Questo significa che se tutti puntano sui video tutorial, occorre semplicemente dedicarsi su un genere che magari non è stato ancora esplorato, come una web serie che potrebbe avere come trama il crime.

Si deve cercare anche di realizzare dei video che abbiano una buona qualità in modo tale che si possa ottenere maggiore popolarità e quindi un incremento delle visualizzazioni.

Su Yotube occorre quindi svolgere un buon lavoro in modo tale che non si passi inosservati, puntando invece su uno stile che possa essere apprezzato: inoltre i commenti devono essere presi in considerazione dato che alcuni di essi diventano costruttivi e consentono di portare a termine la propria missione, ovvero realizzare un video che riesce a piacere ed essere apprezzato, in modo tale che le proprie visualizzazioni possano aumentare col passare del tempo e si abbia la certezza del fatto che il guadagno che si otterrà possa essere superiore.

Maggiori saranno i video realizzate con grande cura, migliore sarà il guadagno e la popolarità che potrebbe derivare da quello che viene comunemente visto come passatempo ma che potrebbe invece divenire strumento di profitto da non sottovalutare.

Per imparare a guadagnare  con questo metodo ti consiglio i seguenti corsi:

  1. Tubemastery – Avviare, crescere e monetizzare il tuo canale YouTube
  2. Videomarketing: Visualizzazioni Con Youtube E Google – Tubotraffico – CONSIGLIATO
  3. Guadagnare con YouTube e Monetizzare i Video online
  4. Come fare il tuo primo video su YouTube e Facebook
  5. Come Guadagnare con Youtube

 Guadagnare quando si sviluppano applicazioni

Molto spesso si tende a pensare che lo sviluppo delle applicazioni sia un tipo di attività riservato alle grandi imprese, che riescono a creare dei semplici programmi che diventano un vero e proprio elemento fondamentale per i propri dispositivi mobili.

Ebbene questo concetto non deve essere necessariamente seguito, dato che anche una semplice persona che ama le applicazioni potrà fare in modo che queste possano essere fonte del suo guadagno.

Anche in questo frangente occorre sottolineare quali siano i punti focali che riguardano questo genere di lavoro: sarà necessario, in primo luogo, avere tutte le conoscenze basilari e avanzate che consentono di realizzare un tipo di applicazione che possa essere priva di bug o imprecisioni di ogni genere che potrebbero indispettire e non poco gli utilizzatori.

Oltre a questo dettaglio fondamentale è importante capire di cosa abbiano realmente bisogno gli utenti: spesso alcune applicazioni non riescono a rispondere in modo perfetto alle proprie richieste e anche se si sfruttano svariate app, si potrebbe avere sempre quella sensazione di mancanza di elementi che riescono a rendere migliore la stessa.

Pertanto con una semplice analisi sarà possibile avere l’opportunità di evitare che il proprio lavoro possa essere visto come semplice perdita di tempo.

Cerca di puntare ovviamente su un tipo di applicazione che sia innovativa e cerca di gestirla in maniera costante, ovvero controlla sempre quali siano le diverse recensioni dei clienti e ovviamente punta anche sul cercare di realizzare degli upgrade in modo tale che la tua applicazione non sia facile da superare sotto il profilo della tecnologia e delle funzioni.

Per poter guadagnare sviluppando delle applicazioni dovrai inserirle a un costo modesto all’interno dello store Android oppure iOS, in maniera tale che questa possa essere trovata da parte degli utenti alla ricerca di determinate applicazioni.

Correlale alle applicazioni che sono similari in modo tale che, in caso di ricerca, gli utenti possano essere in grado di trovarla senza alcuna difficoltà.

Grazie a questo modo di procedere potrai ottenere un piccolo compenso che, se potenziato dalla popolarità della tua applicazione, ti permetterà di ottenere diversi vantaggi economici, ovvero un’entrata costante.

Per imparare a creare le app ti consiglio i seguenti corsi:

  1. Android O: Sviluppa App da zero con Firebase
  2. Programmare iPhone app per principianti

 Il blog

Parliamo anche di un metodo che abbiamo accennato prima e che ti consente di ottenere un buon guadagno, ovvero il blog.

Come è possibile ottenere un profitto sfruttando un semplice blog?

Il vero metodo che ti permette di guadagnare è dato dai contenuti che andrai a inserire all’interno dello stesso sito: questo significa che il tuo blog deve essere aggiornato e ricco di articoli, video e altri elementi che riescono ad attirare l’attenzione del tuo pubblico e dell’utenza che speri di conseguire facendo affidamento su questo tipo di sito.

Nel blog gli articoli possono essere di vario genere ma è importante che tu decida di aggiornarlo in maniera costante in quanto un blog che parte con tant articoli ma che dopo mesi ha sempre gli stessi contenuti tende a perdere parecchia credibilità.

Sarà quindi necessario che tu proceda con la creazione di una scaletta che ti consente effettivamente di avere un ordine di pubblicazione che possa essere visto come ottimale.

Ad esempio potresti creare due articoli, che devono essere interessanti e di piacevole lettura, durante tutta la settimana tranne la domenica, inserendoli sempre negli stessi orari.

Il tuo blog deve quindi dare la sensazione che si tratti sempre di un portale nuovo pronto a essere sfruttato al massimo e nel quale sono presenti diverse informazioni che ti permetteranno di ottenere fama e popolarità.

Ma tieni presente che il solo inserimento dei diversi contenuti non ti permette di guadagnare: col blog otterrai un profitto in base alle visualizzazioni degli articoli sfruttando la pubblicità che viene inserita dalle aziende.

Dovrai quindi creare un account con Google Adsense in modo tale che tu possa ottenere un profitto reale sfruttando il tuo blog, senza che possano esserci limiti vari.

Oltre a Adsense puoi guadagnare grazie alle affiliazioni. Su questo argomento ti rimando alla mia guida sui come guadagnare con le affiliazione.

Pertanto questo è il metodo che ti permette di avere un guadagno costante col tuo blog, che deve essere necessariamente originale se punti a ottenere il massimo livello di visibilità e vuoi avere la certezza del fatto che il risultato finale possa essere in linea con gli obiettivi che speri di ottenere.

 Strumenti utili per iniziare:

Guida si come creare un sito internet

Come si guadagna con l’ affiliazione Amazon

Come guadagnare con le affiliazione

Offerta Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
Offerta SEO e SEM. Guida avanzata al web marketing
Offerta Guadagna online con l'Affiliate Marketing

 Con il Trading

Sicuramente non è la prima volta che ne senti parlare ma, al contrario, il termine trading potrebbe essere entrato a far parte delle tue conoscenze.

Ebbene devi sapere che questo è probabilmente uno dei metodi che ti permette di ottenere il maggior profitto possibile in maniera costante ma devi necessariamente tenere gli occhi bene aperti in maniera tale che tu possa evitare delle brutte sorprese nel momento in cui decidi di investire il tuo tempo e denaro in questa risorsa.

Il trading, infatti, ti consente di operare coi valori del mercato finanziario quali oro, coppia di valute e azioni delle imprese ma, per ottenere un ottimo profitto, dovrai necessariamente cercare di trovare un portale che sia autorizzato e sicuro sotto ogni punto di vista. Tutto questo è possibile farlo da casa e anche con uno smartphone.

Devi quindi tenere in considerazione il fatto che se il portale non è sicuro i profitti potrebbero venire a mancare.

Considera anche il periodo di studio che devi svolgere: il trading comporta che tu abbia delle buone conoscenze e che tu sia in grado di elaborare una strategia che deve necessariamente essere studiata sotto ogni aspetto.

Mai operare col trading se non hai queste conoscenze e soprattutto se non ti informi costantemente: i valori subiscono delle variazioni in lassi di tempo assai brevi e pertanto dovrai svolgere dei controlli e studi ben precisi in modo tale che tu possa effettivamente avere la sicurezza del fatto che ogni operazione possa essere svolta in maniera corretta e senza nemmeno compiere un errore.

Il trading non deve essere visto da parte tua come semplice gioco dato che in ballo vi sono i tuoi capitali e pertanto dovrai essere in grado di studiare il giusto metodo che ti consente di evitare di svolgere passaggi errati dettati dalla fretta.

Corsi online, lezioni sul portale che sceglie l’esperienza degli esperti sono tutte caratteristiche che giocano un ruolo fondamentale e che devono essere necessariamente adottate da parte tua in modo tale che tu possa ottenere il massimo profitto col trading, senza andare incontro a perdite di denaro che talvolta sono abbastanza pesanti e che possono peggiorare col passare del tempo se non presti la massima attenzione mentre svolgi tali operazioni finanziarie.

Due siti che ti permettono di fare trrading sono:

    1. IQoption
    2. 500PLUS

 CORSI CONSIGLIATI

Offerta Trading operativo sul Forex. Le strategie vincenti per guadagnare sul mercato dei cambi

Criptovalute, la giusta alternativa al trading

Tra i tanti metodi che permettono di guadagnare denaro vi è anche quello delle criptovalute, strumento che potrà essere sfruttato da casa ma che, come nel caso del trading, necessita del massimo livello d’attenzione visto che devono essere investiti diversi soldi.

Bitcoin, Stellar, Ripple: questi sono alcuni dei nomi che sicuramente sono tornati nella tua mente pensando alle criptovalute le quali possono essere acquistate online dietro il pagamento di una data somma di denaro corrispondente al valore delle stesse.

Una volta che le acquisti potrai svolgere diverse operazioni come, per esempio, scambiarle per denaro reale quando la quotazione sale, investirle nel trading e portare a termine svariate altre operazioni.

Con le criptovalute potrai quindi operare in maniera differente a seconda delle tue esigenze per fare in modo che queste possano essere pienamente soddisfatte e tu possa conseguire un ottimo compenso.

 Gli investimenti sul web

Infine, come ultima tipologia di operazione che potrai svolgere, vi sono gli investimenti.

In questo caso hai sostanzialmente carta bianca, dato che potrai far ricadere la tua scelta su diverse tipologie di investimenti come, per esempio, puntare su azioni o obbligazioni, fare trading, operare nel Forex e portare a termine altri investimenti.

Come nei casi precedenti devi prendere in considerazione diversi elementi prima di compiere queste svariate procedure come, per esempio, informarsi sul metodo di funzionamento degli stessi, i rischi che si corrono e gli eventuali profitti e ovviamente occorre anche considerare, con estrema cautela, del patrimonio che deve essere sfruttato per poter conseguire quelle somme di denaro che andranno a incrementare il proprio profitto.

Inoltre è bene conoscere anche la durata dello stesso e gli eventuali cicli che andranno a contraddistinguerlo, in modo da comprendere se si tratta di un solo profitto oppure di diversi che possono essere ottenuti in sequenza.

Con gli investimenti online sarà quindi possibile avere una buona risorsa che riesce a offrire svariate tipologie di profitti in modo sempre diverso.

Queste sono le varie metodologie che consentono di guadagnare sfruttando il web e stando comodamente a casa propria.

Seppur tutte diverse tra di loro questi particolari metodi hanno tutti due punti in comune, ovvero il fatto che questi devono essere studiati con grande attenzione e che occorre cercare di impegnarsi al massimo per fare in modo che il profitto che si otterrà possa essere conseguito in lassi di tempo abbastanza brevi, prevenendo ogni genere di errore che potrebbe mandare all’aria gli sforzi fatti in precedenza.