Skip to content

Clickbank – Come funziona e come Guadagnarci

Clickbank è un marketplace presente in Internet già da quasi vent’anni. Al suo interno è possibile trovare un’infinità di prodotti, digitali e non, offerti sia dalle aziende produttrici che da affiliati, persone che sulla base delle loro capacità di vendita sono in grado di convogliare la scelta di altri utenti verso le proposte commerciali da essi scelti.

Negli ultimi anni clickbank ha tradotto il sito anche in italiano creando Clickbank Italia.

Dopo che ti sarai registrato potrai fare il login a clickbank e iniziare a guadagnare.

Promuovere le offerte di altri venditori ai tuoi clienti

Come si gudagna con Clickbank

È possibile guadagnare in due modi con Clickbak:

  • creare prodotti e venderli sul mercato internazionale;
  • affiliarsi ad un’azienda e proporre alcuni suoi prodotti ricavando così una commissione.

Quest’attività è operativa in tutto il Mondo, tantissime sono le nazioni che aderiscono, così come le lingue parlate.

Se dall’inizio l’unico modo per comunicare al suo interno fosse l’inglese, da alcuni anni la piattaforma è stata localizzata in diverse lingue, le più diffuse, tra cui l’italiano (ClickBank Italia).

Recensione Clickbank – Come funziona

Il primo passo da compiere per iniziare a guadagnare in questo sistema è registrarsi sul sito www.clickbank.com.

Il form è molto intuitivo e dopo aver inserito i dati di contatto come identificativo della persona, della via e di contatto, si passa alla compilazioni di altri campi, tra cui l’indicazione del nome del beneficiario, che deve corrispondere all’intestatario del conto, il nome della banca e il paese in cui la stessa si trova.

In questa fase è bene dare un’occhiata ai Termini e Condizioni del contratto che si va a stipulare, le regole devono essere rispettate, pena la rescissione anticipata e la cancellazione dell’account.

In particolare non è possibile vendere a minori di tredici anni e non è possibile avere comportamenti e azioni che possono danneggiare l’immagine dell’azienda stessa.

Le commissioni sono diverse a seconda dell’articolo scelto.

Generalmente si avvicina quasi al 100% nel caso di prodotti digitali come corsi, libri e formazione online.

Le competenze richieste

Durante la compilazione del form vengono fatte alcune domande circa le competenze informatiche possedute da chi ha intenzione di far parte del network.

È possibile scegliere tra chi pensa di delegare l’implementazione a terze parti, chi è in grado di gestire sistemi come WordPress o Blogspot e chi invece è un programmatore in grado di personalizzare autonomamente il proprio sito web.

Patti chiari alla base di tutto

Non ha senso continuare la registrazione se non si hanno ben chiare le idee e Clickbank vuole accertarsene rivolgendo alcune domande al compilatore del modulo.

Alcune di queste riguardano le capacità e le modalità con cui si attirerà traffico sul contenuto proposto sia in termini di visite che di click, le soluzioni sono diverse.

È possibile implementare tecniche Seo, Sem, creare contenuti su blog, articoli tematici su siti di terze parti, realizzare campagne banner o creare un fitto database di email i cui possessori hanno dato il consenso a ricevere email pubblicitarie, o semplicemente pubblicare link sui social media più diffusi come Facebook, Twitter o Instagram.

La lista delle domande si conclude con la scelta delle lingue con cui si effettueranno le transazioni, sul numero di acquirenti che si raggiungerà in un mese, sull’ammontare dei guadagni sperati e sulle categorie in sui si posizioneranno i prodotti da vendere.

Naturalmente gli esperti consigliano sempre di effettuare le transazioni in più lingue, in modo da poter raggiungere un più vasto bacino di utenza, così come prevedere delle stime di vendita troppo alte può essere controproducente, soprattutto se si è ancora dei principianti.

Progressi sempre in primo piano

Il processo di registrazione si può dire concluso, basta solo confermare l’email per essere collegati alla propria area personale in cui sono immediatamente visibili a colpo d’occhio l’Istantanea delle vendite settimanali e giornaliere, il riscontro tabellare della qualità delle transazioni, con l’indicazione delle vendite attuali, di quelle rimborsate e gli addebiti, rapportati ai valori corrispondenti allo scorso mese.

Come iniziare come venditore

Molti hanno trovato la soluzione ai loro problemi commerciali inserendo i prodotti realizzati all’interno di questo marketplace, i pochi click richiesti per l’inserimento dei dati si traducono immediatamente in pubblicità e in conseguente aumento delle vendite.

Prima di inserire le informazioni necessarie per la vendita vanno create due pagine relativamente per la presentazione del venditore e il ringraziamento per l’acquisto effettuato.

Sono due semplici pagine realizzate in HTML, destinate a contenere link verso la vetrina virtuale. Non è possibile creare pagine web all’interno del marketplace, non è fornito nessun servizio di hosting, né tanto meno si può utilizzare uno esterno gratuito, è necessario acquistare uno spazio web, in cui creare queste due pagine.

Nella Pagina di Presentazione viene descritto il prodotto proposto, il testo deve essere molto efficace e arrivare ai potenziali clienti, in questa pagina è inserito il link per procedere all’ordine vero e proprio.

Oltre alla descrizione va inserito il prezzo, le modalità e i tempi di spedizione e un contatto per le richieste del cliente.

Nella pagina di presentazione va creato un link che accompagni l’utente ad effettuare il pagamento prima di concludere l’ordine.

Il link deve essere inserito manualmente utilizzando i tag HTML.

Nelle informazioni di prodotto è possibile inserire i dati utili per consentire a terzi l’affiliazione, viene fornita la percentuale di commissione, in modo che chiunque visiti la pagina possa considerare di affiliarsi per la promozione di quel determinato prodotto.

La pagina dei ringraziamento appare non appena si invia l’ordine a Clickbank, viene visualizzata solo nel caso la procedura è andata a buon fine.

Nel giro di ventiquattrore il prodotto sarà approvato e disponibile nel negozio virtuale.

Inizia a guadagnare con Clickbank

Come iniziare come affiliato

Prima di proporsi in questa nuova attività da promoter è necessario partire rispondendo ad alcune domande.

Quali prodotti possono interessare alle persone?

Quanto la gente è disposta a spendere per quei tipi di prodotti?

In quest’area del web ci sono milioni di prodotti divisi per categorie: hobby, passione, moda e salute e tanto altro

In ognuna di questi sono presenti diverse sotto categorie che racchiudono prodotti simili. Per avere successo come affiliato è necessario diventare un’autorità in una determinata categoria e questo può accadere solo se si pubblicano informazioni di qualità periodicamente e con costanza.

È tuttavia è necessario che l’affiliato verifichi il brand dei prodotti sponsorizzati e instauri con esso un rapporto basato sulla chiarezza e il rispetto reciproco.

È consigliato sempre un collegamento diretto, se non telefonico, a mezzo posta elettronica. Per un affiliato è importante creare contenuti, ma lo è ancora di più scegliere il canale più adeguato.

Internet permette di utilizzare diverse soluzioni, la più utilizzata è quella dei social media, Facebook e Twitter sono solo alcuni esempi.

La capacità di convogliare i click e le informazioni di questi due canali fa la differenza rispetto ad un semplice articolo in un blog, che molto spesso risulta essere anonimo.

In ogni caso è molto importante avere una mentalità Seo (Search Engine Optimization) e Sem (Search Engine marketing) e scrivere tutti i contenuti per ottenere il miglior posizionamento nelle ricerche effettuate dagli utenti stessi all’interno dei motori di ricerca.

Attirare visitatori è molto importante e non può essere fatta senza un’attenta analisi e scelta degli strumenti a disposizione.

È d’obbligo conoscere molto bene il prodotto che si vende, a questo proposito è necessario acquistarlo o chiedere una copia come test. L’analisi deve essere obiettiva e molto comprensibile, sia la correttezza grammaticale che quella lessicale deve essere perfetta.

L’analisi deve essere indirizzata ad un sito web di terze parti, o ad un proprio blog, non importa se realizzato in Blogspot o WordPress, l’importante è utilizzare i meta tag, le keyword e la meta description, dati molto utilizzati dai crawler presenti nella rete.

Scrivere review non è l’unico mezzo è possibile utilizzare banner, pubblicità e raccomandare pagine può essere utile per creare interesse ed invogliare i propri conoscenti a cercare più informazioni su un prodotto o un servizio.

Trovare prodotti da vendere su Clickbank

Per scoprire quali sono i prodotti che puoi vendere come affiliato su Clickbank devi:

  1. Fare il login a Clickbank.
  2. Andare nella pagina Mercato ( vedi immagine sotto).
  3. Nella barra di sinistra trovi tutte le categorie.
  4. Dopo aver scelto la categoria, scegli il prodotto. Usa i filtri, che si trovano nella barra di sinistra,  se vuoi vendere solo prodotti Italiani.

Alcuni link utili per poter trovare il prodotto perfetto su Clickbank:

Inizia a guadagnare con Clickbank

Quanto costa Clickbank

Dopo la prima vendita verrà accreditata la somma riscossa dalla vendita, diminuita dalla commissione maturata e spettante all’affiliato nel caso non sia il produttore a vendere. Inoltre sarà decurtata una somma pari $49,95, come spesa per l’attivazione e la gestione del sistema.

Non ci sono altri costi da affrontare né per il produttore né per l’affiliato, né tanto meno per chi acquista.

Come paga clickbank

Clickbank paga nei seguenti metodi:

  • Assegno – Ti inviano un assegno cartaceo tramite posta.
  • Deposito diretto – pagamento direttamente sul conto corrente. Questa opzione è disponibile negli Stati Uniti e in altri paesi.
  • Bonifico bancario – pagamento tramite bonifico.
  • Payoneer – pagamento tramite Payoneer.

Puoi cambiare il tipo quando vuoi, ma ci vorrà circa una settimana per renderlo definitivo.

Inizia a guadagnare con Clickbank

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *