Categorie: Guadagnare Online

10 metodi per guadagnare nel 2021

A chi non farebbe comodo avere un’entrata extra? Avere qualche risparmio da parte può essere utile per concretizzare progetti importanti come un matrimonio o pagare semplicemente qualche rata del mutuo o le bollette. Certo, è il lavoro principale quello che permette di pagare i beni essenziali, ma avere un’attività secondaria che si può svolgere comodamente da casa propria, può fare davvero la differenza. Il 2021 potrebbe essere l’anno giusto per iniziare a guadagnare con attività online. Il web offre numerose opportunità che consentono di racimolare qualche soldo e si ci hai sempre pensato, ma non l’hai mai messo in pratica, il prossimo anno potrebbe essere quello perfetto perché ricco di opportunità. Allora mettiti comodo, leggi attentamente e prendi appunti per capire quale attività è più adatta a te e inizia a guadagnare!

Come guadagnare online nel 2021 – 10 idee

1 – Guadagnare con i sondaggi

  1. I sondaggi retribuiti, probabilmente, rappresentano il metodo migliore per guadagnare soldi online in maniera semplice, ma di cosa si tratta esattamente? In pratica è necessario iscriversi a società di ricerca di mercato che propongono dei sondaggi a cui dovrai rispondere. I sondaggi sono semplicissimi da compilare, basta rispondere spuntando un’opzione, non vi sono risposte giuste o sbagliate, ma è necessario essere sinceri. Rispondere a caso non è consigliato, in quanto, spesso vi sono delle domande a trabocchetto che se non risposte in maniera corretta ti esonerano dall’inchiesta senza percepire alcun guadagno. I sondaggi durano mediamente 5 minuti e non è richiesta alcuna abilità speciale se non quella di essere in possesso di un PC e di una connessione internet, nonché di un pizzico di pazienza, molto spesso capita che dopo le prime domande si viene automaticamente lasciati fuori. Per quanto riguarda i guadagni, non si può di certo dire che questi siano sfavillanti, mediamente con un sondaggio da 10 minuti si guadagnano circa 30 cent. In alcuni casi si guadagna anche di più, ma la durata del sondaggio è sicuramente più lunga. Molte di queste aziende, poi, non effettuano pagamenti veri e propri, ma offrono la possibilità di scambiare i punti accumulati portando a termine le inchieste con premi o carte regalo spendibili in shop online o negozi fisici.

2 – Scrittore Freelance

Se la scrittura è la tua passione, sappi che è possibile guadagnare scrivendo online come scrittore freelance. Tuttavia, è bene sottolineare che per fare questo non è abbastanza conoscere la lingua italiana e grammatica, ma bisogna avere innanzitutto talento. La rete offre numerose opportunità per mettere alla prova le tue abilità di scrittore, basta effettuare delle ricerche. Scrivere per il web non è un’attività difficile da svolgere, ma neanche semplice, ma può offrire ottime opportunità di guadagno. Chiaramente servono impegno e costanza, soprattutto nei primi tempi e non aspettarsi che i soldi cadono dal cielo. Per iniziare a svolgere questo tipo di attività è necessario essere a conoscenza del mondo SEO, essere in grado di rendere l’articolo leggibile e utilizzare le parole chiave in maniera intelligente. Per accertarti che il tuo articolo sia ottimizzato in ottica SEO, questo deve contenere un titolo con tag H1, sottotitoli, meta tag description e contenuti multimediali come immagini e video. Altro elemento da non sottovalutare è la leggibilità, i contenuti prodotti devono essere interessanti e spingere il lettore a leggere, nonché originali. Infine, vi sono le keywords, le cosiddette parole chiave, che sono diverse in base al tipo di articolo che vuoi scrivere.

3 – Designer Grafico

La professione del designer grafico è quella che negli ultimi anni ha subito i cambiamenti maggiori. Si tratta, infatti, di una figura professionale che possiede diverse abilità e conoscenze. Al giorno d’oggi, tale figura è molto richiesta dalle aziende e dalle agenzie pubblicitarie per aiutarli a comunicare con i potenziali clienti attraverso colori, immagini e stimoli visivi. I guadagni di un graphic designer sono variabili e dipendono anche dal tipo di esperienza, ma da dove si comincia? Se vuoi intraprendere questo tipo di attività online il primo passo da compiere è quello di trovare dei clienti. Per farlo puoi rivolgerti ad agenzie di comunicazione, web agency, seo agency o colleghi freelance. Una volta trovato i clienti, potrai dedicarti solo al lavoro da compiere per loro. Se questo campo davvero ti appassiona, allora è consigliabile che ti specializzi in un determinato campo. Fondamentale per questo lavoro è quello di avere un bel portfolio in modo che i clienti possono avere un’idea chiara su quello che sai fare e soprattutto come contattarti nel caso vogliano instaurare una collaborazione. Nei primi tempi, però, è difficile riuscirà a dare valore al proprio portfolio, ma in questo caso puoi essere tu a contattare le agenzie o i siti web per cui vuoi lavorare e offrire loro la possibilità di ricevere una tua grafica gratis. Infine, non dimenticare di chiedere ai tuoi clienti un commento al lavoro che hai svolto sui tuoi profili.

4 – Guadagnare online con le affiliazioni

Tra i vari metodi per fare soldi online quello dell’affiliate marketing è sicuramente il migliore in assoluto. I benefici relativi a questo metodo sono tanti in quanto tutti possono farlo e i costi di partenza sono davvero bassi. In passato, guadagnare su internet con l’affiliazione era un po’ più semplice perché non tutti conoscevano questo metodo e gli utenti in rete erano un po’ più ingenui, mentre oggi le cose sono un po’ cambiate, ma cosa sono le affiliazioni? Si tratta di programmi pensati per chi possiede un sito web o un blog in grado di rivendere prodotti o servizi di aziende rinomate in cambio di una percentuale. Più che di rivendere si tratta di portare potenziali clienti a navigare sullo store in questione e fargli concludere quasi sicuramente l’acquisto. Per iniziare quest’attività è necessario farsi accettare dal programma. Per avere buone possibilità di riuscita è consigliabile realizzare un sito web con contenuti importanti e soprattutto ben fatto e mobile friendly. Dopo aver pubblicato diversi articoli belli lunghi ed esaustivi, allora è possibile procedere con la richiesta che quasi sicuramente verrà accettata. Quanto si guadagna con le affiliazioni? Dipende dal traffico e dal tipo di affiliazione: se hai scelto di pubblicizzare prodotti poco costosi allora è necessario che tu abbia molto traffico; al contrario, se sponsorizzi prodotti costosi allora possono andare bene anche un centinaio di viste al giorno.

5 – Monetizzare un blog con Adsense

Se possiedi un blog avrai sicuramente sentito parlare di Google Adesense, uno degli strumenti più diffusi per la monetizzazione online. In sostanza si tratta di un circuito pubblicitario che mette in comunicazione i publisher e gli inserzionisti. Per cominciare è chiaramente necessario creare un proprio profilo su Google Adsense, dopodiché ti verranno messi a disposizione dei codici da inserire nel tuo sito che ti permetteranno di guadagnare in base ai clic e alle visualizzazioni. Google Adsense offre numerosi vantaggi. Innanzitutto permette di attrarre utenti provenienti da ogni parte del mondo, pertanto non importa su quale luogo il tuo blog è focalizzato. Si tratta di uno strumento molto semplice da utilizzare anche se sei uno blogger non molto esperto di tecnologia non è assolutamente difficile capire il suo funzionamento. Tutto quello che devi fare è aggiungere il codice all’interno del blog. Gli annunci possono essere personalizzati selezionando diverse dimensioni e differenti formati come link pubblicitari, annunci video, annunci con immagini o solo di testo. Su Adsense sono presenti una vasta gamma di aziende, pertanto sarà molto semplice per te scegliere quelle che meglio si adattano al tuo blog. Per quanto riguarda i guadagni, questi oscillano tra i 3 centesimi e i 20 centesimi per ogni click. Per riuscire a racimolare qualche soldo, quindi, devi avere un traffico molto attivo. I pagamenti avvengono tramite bonifico o assegno al raggiungimento della cifra di payout pari a 100 dollari o 70 euro.

6 – Divetare uno youtuber

You Tube è senza ombra di dubbio il più grande portale di video su internet. Guadagnare attraverso questa piattaforma è possibile principalmente attraverso le pubblicità. Molto spesso quando si guarda un video su You Tube vi sono degli annunci pubblicitari e semplicemente guardandoli permetti all’utente che ha caricato il video di monetizzare e allora perché non fare lo stesso? Per iniziare a guadagnare con You Tube è necessario soddisfare alcuni criteri come avere mille iscritti al tuo canale e almeno 4000 ore di visualizzazioni in 12 mesi. Per verificare se possiedi tali criteri o meno nel pannello di gestione del tuo canale devi avere tutte faccine sorridenti e linee verdi. Se li soddisfi puoi diventare un partner You Tube e per farlo basta andare nella sezione creator studio, selezionare la voce canale e spuntare la voce monetizzazione. A questo punto sarà necessario creare un account Adsense per entrare nella rete pubblicitaria di Google, ricevere i pagamenti e verificare i report di reddito. Oltre alle inserzioni pubblicitarie è possibile fare soldi su internet con questa piattaforma anche vendendo i tuoi prodotti o gadget. Ma quanto si guadagna esattamente con You Tube? Diventare milionari con questa piattaforma è difficile, ma è possibile guadagnare una discreta somma di denaro se si hanno molti iscritti. In media con mille visualizzazioni si ottengono all’incirca 5/8 euro lordi. Va da sé che per ottenere un introito di 500 euro devi ottenere almeno 100 mila visualizzazioni.

7 – Fare soldi online vendendo domini

Comprare e vendere domini web offre sia una possibilità di risparmio che di guadagno, in grado di produrre profitti anche elevati se si opera in maniera corretta. Si tratta di un vero e proprio modo di fare business, ma alla portata di tutti e se si hai una buona conoscenza del web e hai studiato un po’ qualcosa in merito, sei già ad un buon punto. Innanzitutto, partiamo con il dire cos’è un dominio web, ovvero un sistema di riconoscimento specifico ad uno spazio web. Per poter intraprendere questo tipo di attività è doveroso avere un minimo di competenze nel settore per capire come investire al meglio la propria liquidità. I rischi connessi a quest’attività sono tanti, così come lo è quello di fallire. Il primo step da compiere è quello di registrare un dominio o riuscire ad acquistarne uno libero. Una volta fatto questo, bisogna vagliare le diverse possibilità di vendita. Ebay, ad esempio, è una piattaforma di aste offre una buona e conosciuta infrastruttura per la vendita. Vi sono, però, dei siti web che sono dedicati proprio a questo tipo di compra-vendita, ideali, quindi, non solo per vendere, ma anche per acquistare.

8 – Diventare tester

Diventare tester di prodotti non è un’attività che permette di guadagnare, ma è comunque molto utile perché consente di ricevere articoli in maniera gratuita in cambio della tua opinione. Sono diversi i canali che consentono di farti diventare un tester e uno di questi è sicuramente quello di iscriversi alle diverse piattaforme e siti specializzati in questo tipo di attività. In pratica le aziende mettono a disposizione dei prodotti nuovi per farli provare in anteprima ai consumatori che possono valutarne la qualità e l’efficace. In alcuni casi, dopo aver testato i prodotti si ricevono dei buoni sconto, ma non la si può definire una vera e propria attività per guadagnare, ma più che altro per divertirsi. Se vuoi provare a diventare tester, la prima cosa che devi fare è effettuare l’iscrizione ai siti internet che permettono di ricevere prodotti. L’iscrizione è gratuita e ogni qual volta c’è un nuovo progetto si riceve un’email per effettuare la candidatura. Tra i siti più famosi c’è Desideri Magazine, rivolto principalmente ad un pubblico femminile perché permette di testare principalmente prodotti per la pulizia della casa. Dopo aver effettuato la registrazione, non dovrai fare altro che attendere l’arrivo di nuovi progetti. Altro sito molto famoso è Trnd quest’ultimo è davvero ricco di progetti e tratta articoli di vario genere. Inoltre, in base al tuo profilo puoi anche essere scelto per progetti segreti. Vi sono poi siti, come The Insiders, dove è possibile provare prodotti di alto valore e dopo averli testati puoi tenerli pagandoli con uno sconto o restituirli. Per maggiori informazioni puoi leggerti questa pubblicazione

9 – Vendere oggetti di seconda mano

Tutti noi ci ritroviamo in casa con oggetti che non utilizziamo da anni, ma anziché buttarli perché non provare a venderli? Se possiede degli oggetti di particolare valore, puoi provare a consultare un esperto prima di metterli in vendita, in modo tale da farsi fare una stima del prezzo. Le piattaforme che consentono di vendere oggetti e prodotti online sono diverse e le più famose sono Ebay, Subito, Facebook e Amazon. Prima di partire con la vendita, però, è necessario assicurarsi le condizioni dell’oggetto, se è rotto o particolarmente usurato è meglio non metterlo in vendita e sii sempre onesto sulla condizione. Per vendere un articolo più in fretta devi scattare delle foto di qualità, va bene anche lo smartphone, ma è importante che queste siano nitide e che ce ne sia più di una. Nell’inserzione inserisci titoli dettagliati per far risaltare il tuo annuncio. Molto spesso,infatti, i clienti si soffermano solo sul titolo e non guardano la descrizione, per questo è importante inserire quanto più dettagli è possibile all’interno del titolo. Per quanto riguarda la descrizione, invece, fornisci tutti i dettagli sulla vendita, in questo modo risulterà tutto più semplice e veloce e non dovrai stare a rispondere alle richieste dei clienti sul fornire maggiori dettagli. Infine, ricorda di seguire le linee guida e i termini forniti dal servizio di cui stai usufruendo. I profitti derivanti da questo tipo di vendita sono variabili, ma se vuoi intraprendere questo tipo di attività è bene crearti una tabella con degli obiettivi.

10 – Influencer su Instagram

Passi molto tempo sui social e vorresti anche guadagnare qualche soldo? Negli ultimi anni i social offrono una buona opportunità di guadagno. Instagram, ad esempio, rappresenta un ottimo social network per incrementare i tuoi profitti nel 2021. I numeri che ci sono dietro questo social sono a dir poco strepitosi, basti pensare che, stando agli ultimi dati, ha raggiunto un miliardo di utenti attivi ogni mese. Come ogni piattaforma che ospita un traffico di utenti così elevato, permette anche di guadagnare, ma come? Il metodo più veloce e semplice per iniziare a guadagnare con Instagram è quello di diventare un influencer. Ma cosa fa esattamente l’influencer? Si tratta di una figura che crea post o storie per promuovere i brand con i quali sta collaborando. Questi devono gestire vari aspetti come curare il proprio profilo Instagram e instaurare un buon rapporto con i propri followers. Inoltre, è fondamentale che questi conoscano bene i loro follower per capire che tipo di brand possa essere interessato alla collaborazione. Per iniziare la collaborazione con i brand puoi iniziare semplicemente contattandoli sugli stessi social o iscriverti in un marketplace dedicato proprio agli influencer per aumentare le tue probabilità di trovare brand importanti. Gli influencer più famosi riescono a guadagnare migliaia di euro con un post sponsorizzato.

I metodi per guadagnare su Internet sono davvero tantissimi, alcuni permettono giusto di arrotondare, altri, invece, possono diventare proprio dei lavori a tempo pieno. Se sei interessato a questo tipo di attività, puoi iniziare da quelli prima consigliati per guadagnare online in maniera semplice e soprattutto sicura serve solo un po’ di pazienza, impegno e costanza.

Articoli recenti

Come creare un blog di successo

Vuoi creare un blog ma non sai come fare? In questo articolo spiego come creare un…

12 mesi fa

Come creare un blog WordPress in 7 minuti

01Negli ultimi anni sempre più persone aprono un blog, ma il problema è che non…

12 mesi fa

I migliori temi WordPress

Se vuoi avere un sito di successo devi usare il miglior hosting e un ottimo…

12 mesi fa

MIGLIOR HOSTING PER WORDPRESS

Quando si tratta del tuo negozio online o del tuo blog personale non ti devi…

12 mesi fa

Guadagnare con il FOREX – La GUIDA DEFINITIVA

Guadagnare con il Forex rappresenta una via abbastanza comune che, ovviamente, deve essere percorsa con…

12 mesi fa

Come Guadagnare con i Sondaggi

Se stai cercando un guadagno online, ma non sai da cosa o come cominciare, sappi…

12 mesi fa